riso venere

Riso venere con peperoni ed asparagi

Il riso venere è una varietà di riso italiano nasce a Vercelli ed un incrocio tra la varietà asiatica del riso nero e quella del riso della Pianura Padana. Questo riso è molto più nutriente del riso normale per il fatto che contenga una buona quantità di proteine , da energia ai nostri muscoli visto che i chicchi sono una riserva di vitamine del gruppo B , è una buona fonte di antiossidanti per questo viene proprio chiamata Venere come la dea della bellezza perchè grazie a questi antiossidanti contrasta l’invecchiamento delle cellule. Assieme ai peperoni e agli asparagi si crea il mix perfetto.

Ricetta

Ingredienti: – per 1 persona –

  • 150 g di Riso venere -12 g di proteine-
  • 2 Peperoni
  • 100 g di Asparagi
  • 1 cipolla
  • Paprika q.b.
  • Aglio in polvere q.b.
  • Sale e pepe q.b.

Procedimento:

Prima di tutto si mette il riso venere a bollire in 1 litro d’acqua per 40/45 minuti con del sale.

Dopo questo iniziate a tagliare le cipolle a rondelle che poi unerete nella padella capiente con dell’olio evo. Alle cipolle rosolate ci aggiungete la paprika e l’aglio in polvere.

Dopo che le cipolle saranno rosolate aggiungete i peperoni tagliati come in figura , poi del sale e il pepe . Lasciate cuocere per 15 minuti aggiungendo man mano un po’ d’acqua.

Quando i peperoni saranno quasi cotti (10 min dalla cottura) aggiungete gli asparagi precedentemente lavati e li fate cuocere per 5 minuti.

Nel momento in cui tutto è cotto uniamo il riso , i peperoni e i asparagi.

Consigli:

Per lavare gli asparagi tagli la parte inferiore e con il pela patate togli la parte più bianca.

I peperoni cerca di tagliarli tutti della stessa dimensione cosi cuociono nello stesso tempo.

Sport:

Questo piatto è adatto a dopo e prima di un allenamento.

Il riso venere è una buona opzione rispetto al riso normale per l’apporto proteico e gli elementi estremamente nutrienti.

Gli asparagi sono ottimi come antinfiammatori e migliorano l’umore grazie alla presenza di triptofano.

asparagus, green asparagus, green

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

Follow by Email
Instagram